0444-946477 info@carololuca.it

Ventilazione meccanica controllata

Il sistema di ventilazione meccanica controllata (VMC) assicura un costante ricambio dell’aria e la regolazione dell’umidità esistente, impedendo così la formazione di muffe e assicurando un piacevole clima negli ambienti. La Ventilazione Meccanica Controllata garantisce un clima confortevole, per questo è indispensabile mantenerla ai massimi livelli di efficienza e di igiene. Consigliamo di effettuare la pulizia non solo dei filtri e dello scambiatore ma anche dei tubi di aspirazione/espulsione e distribuzione dell’aria. Per ottenere un ottimo risultato usiamo macchinari professionali quali aspiratori e sonde flessibili dotate di spazzole di diverse forme e dimensioni. Tale manutenzione prevede:

pulizia filtri     

ogni 3 mesi

cambio filtri

12 mesi

pulizia scambiatore VMC

annuale

pulizia ventilatori

annuale

pulizia bocchette e griglie esterne

annuale

controllo scarico condensa

annuale

pulizia tubazioni         

ogni 3/4 anni

Prima Dopo
   
vmc_carolo

FAQ e NORMATIVE

OGNI QUANTO SI DEVE FARE LA MANUTENZIONE E LA PULIZIA DEI FILTRI?
Tendenzialmente sarebbe meglio verificare i filtri e pulirli ogni 3 mesi e sostituirli una volta l’anno ma la frequenza della manutenzione dipende da numerosi fattori come: condizioni ambientali, posizione della macchina, collocazione geografica e tipologia di edificio.
Ogni impianto ha specifiche necessità di manutenzione per mantenere alta l’efficienza del sistema.
LE TUBAZIONI DELL’ARIA OGNI QUANTO TEMPO VENGONO PULITE?
La pulizia dei condotti di distribuzione dell’aria devono essere puliti almeno ogni 3/4 anni, per evitare ogni ristagno di prodotti nel canale che potrebbero essere fonte di muffe e batteri. L’operazione viene fatta dopo aver ispezionato le tubature (per vedere l’effettivo stato delle stesse) e la pulizia dei condotti è effettuata con una spazzola rotante (pulizia meccanica) e aspirazione di quanto rimosso nel canale. A fine operazione verrà effettuata la sanificazione e disinfezione delle tubazioni utilizzando prodotti chimici a lunga persistenza
CHE COSA È LO SCAMBIATORE DI CALORE NELLA VMC?
Lo scambiatore di calore per la ventilazione meccanica controllata (chiamato anche recuperatore di calore), ha la funzione di recuperare il calore da un flusso (liquido o gassoso) trasmettendolo ad un altro, senza che questi vengano in contatto tra di loro con il rischio di mescolarsi.
È un apparecchio molto importante per il funzionamento del sistema VMC e per questo deve essere manutentato e pulito (in caso di scambiatori in plastica) come il resto dei componenti che compongono la Ventilazione Meccanica Controllata.
Per la pulizia dello scambiatore bisogna consultare le istruzioni del costruttore in quanto ne esistono di vari tipi. Per alcuni è possibile fare una pulizia con acqua per altri solo ad aria ed è da fare annualmente.
pop-up carolo grohe